Home page Novell

Specifiche tecniche

Novell Storage Manager 2.5.1


Novell eDirectory

Di seguito sono riportati i requisiti consigliati per ciascun componente di Novell Storage Manager 3.0 eseguito su eDirectory™.

Una qualunque delle seguenti versioni di Novell eDirectory:

Piattaforma NetWare® 6.5
  • 8.7.3.9 o versioni successive
  • 8.8 Support Pack 2 o versioni successive

Piattaforme Open Enterprise Server e SUSE® Linux Enterprise
  • 8.7.3.10 o versioni successive
  • 8.8 Support Pack 2 o versioni successive

Novell Storage Manager Event Monitor
  • Novell NetWare 6.5 SP5 o versioni successive (8.7.3.9 o 8.8 SP2 o versioni successive)
  • Novell Open Enterprise Server 2 SP 1 o versioni successive (eDirectory 8.7.3.10, 8.8 SP2 o versioni successive)
  • SUSE Linux Enterprise Server 10 SP 1 o versioni successive (eDirectory 8.7.3.10, 8.8 SP2 o versioni successive)

Novell Storage Manager Agent Service (in precedenza Sentinel)
  • Novell NetWare 6.5 SP7 o versioni successive
  • Novell Open Enterprise Server 2 SP 1 o versioni successive

Novell Storage Manager Engine Service
  • Novell NetWare 6.5 SP7 o versioni successive
  • Novell NetWare 6.5 SP7 o versioni successive (virtualizzato)

Piattaforme di storage gestite da Novell

Novell Storage Manager esegue la comunicazione da server a server a partire dal server che esegue il motore verso altri server Novell di destinazione. I server compatibili con la funzione sono:

  • Novell NetWare 6.5 SP1 o successive (a eccezione di SP 4)
  • Novell Open Enterprise Server 1 Support Pack 1 con SUSE Linux e volumi NSS abilitati
  • Novell Open Enterprise Server 2 con SUSE Linux e volumi NSS abilitati

Attenzione: i dati trasferiti da NetWare 6.5 Support Pack 2 o versioni successive potrebbero contenere file o cartelle i cui nomi includono caratteri UTF8 non supportati dalle versioni precedenti. Nell'eventualità, è consigliabile non utilizzare queste piattaforme come percorsi di destinazione o di archiviazione.

Novell Storage Manager NSMAdmin Management Tool

NSMAdmin.exe dispone dei seguenti requisiti minimi per Windows:

  • Piattaforma Windows (Windows 7, Vista, XP, 2000, Server 2008 e Server 2003)
  • Framework .NET 3.5 installato
  • Impostazioni di protezione .NET regolate se l'eseguibile viene avviato da un'unità di rete (facoltative)

Microsoft Active Directory

Di seguito sono riportati i requisiti consigliati per ciascun componente di Novell Storage Manager 2.5.1 eseguito su Microsoft Active Directory.

Novell Storage Manager Event Monitor
  • Windows Server 2003 SP2 o versioni successive (Member Server o DC Server)
  • Windows Server 2008 SP1 o versioni successive (Member Server o DC Server)
  • Forest Functional Level 2003 o versioni successive
  • Un Event Monitor per dominio

Novell Storage Manager Engine Service
  • Windows Server 2003 SP2 o versioni successive (Member Server o DC Server)
  • Windows Server 2008 SP1 o versioni successive (Member Server o DC Server)
  • Forest Functional Level 2003 o versioni successive (modalità nativa)
  • Un motore per Forest

Novell Storage Manager Agent Service (in precedenza Sentinel)
  • Windows Server 2003 SP2 o versioni successive (Member Server o DC Server)
  • Windows Server 2008 SP1 o versioni successive (Member Server o DC Server)
  • Esecuzione su server con storage gestito

© 2014 Novell