Home page Novell

Sicurezza di supporti rimovibili e USB

Maggiore sicurezza anche per i dispositivi rimovibili più piccoli

La quantità di dati che può essere copiata velocemente su dispositivi di memorizzazione rimovibili è in costante aumento. Benché questi dispositivi siano in grado di aumentare notevolmente la produttività, possono essere sfruttati per aprire pericolose falle nella sicurezza e nelle policy di controllo dei dati. Questi dispositivi diventano fonte di pericolo in quanto:

  • Utenti non autorizzati potrebbero copiare grandi quantità di dati senza alcuna procedura di controllo.
  • Utenti autorizzati potrebbero perdere o gettare dispositivi contenenti dati riservati.
  • Virus e altro codice dannoso possono essere introdotti nella rete attraverso dispositivi infetti.
  • Si potrebbero verificare violazioni alle normative HIPAA, SOX, GLBA e simili in conseguenza del trasporto e della copia di dati sensibili non cifrati.

Novell ZENworks Endpoint Security Management offre funzionalità per la sicurezza USB che consentono agli amministratori di proteggere i dati e le risorse aziendali, sia all'interno che all'esterno del perimetro di sicurezza dell'organizzazione, con potenti soluzioni come la cifratura completa del disco [disponibile all'inizio del 2011], un firewall personale e funzionalità antimalware [disponibile all'inizio del 2011].

Con la sua tecnologia avanzata di riconoscimento dell'ubicazione (in attesa di brevetto), ZENworks Endpoint Security Management applica policy di sicurezza per i dispositivi di memorizzazione ampiamente personalizzabili su computer con Windows 2000, Windows XP e Windows Vista. Queste policy sono gestite a livello centrale, distribuite automaticamente agli utenti o ai computer e applicate continuamente, ovunque e in qualsiasi momento, senza intervento dell'utente.

Novell ZENworks Endpoint Security Management vi consente di:

  • Controllare una vasta gamma di supporti ottici interni e tutti i tipi di dispositivi di memorizzazione rimovibili, tra cui:
    • Unità CD
    • Unità DVD
    • Chiavi USB
    • Unità floppy
    • Unità ZIP
    • Lettori mp3
  • Permettere o bloccare totalmente gli accessi o limitare l'accesso alla sola lettura.
  • Concedere permessi a seconda dell'ubicazione dell'utente.
  • Controllare il file system al fine di non disattivare i dispositivi che non minacciano la sicurezza, come i mouse USB.
  • Fornire controllo capillare di dispositivi specifici in base al numero di serie.
  • Generare rapporti e avvisi quando i limiti di dimensione vengono superati.

Novell ZENworks Endpoint Security Management fornisce funzionalità efficaci e precise per la sicurezza dei dati

Controllo dei dispositivi di memorizzazione. Novell ZENworks Endpoint Security Management consente agli amministratori di controllare l'uso dei supporti ottici locali (CD-R/W, DVD+/-R/W) e di tutti i dispositivi di memorizzazione collegati (chiavi USB, unità floppy, schede di memoria flash, unità ZIP, schede SCSI PCMCIA e altri tipi di supporto rimovibile).

Gli amministratori possono configurare restrizioni basate su policy per i privilegi di accesso ai dispositivi. Ciò protegge l'integrità e la riservatezza dei dati sugli endpoint e allo stesso tempo protegge l'endpoint dall'introduzione di malware e da qualsiasi altra attività non autorizzata.

Controllo basato sul numero di serie. Novell ZENworks Endpoint Security Management consente di decidere con estrema precisione quali dispositivi autorizzare, bloccare o limitare alla sola lettura. È inoltre disponibile un'utility separata per ottenere nomi e numeri di serie dei dispositivi e inserirli in un elenco di base che può essere importato in una policy.

Protezione contro transazioni non verificabili. Novell ZENworks Endpoint Security Management previene l'introduzione di dispositivi di memorizzazione locali che possono copiare dati senza lasciare un audit trail. Queste transazioni vengono neutralizzate bloccando completamente l'uso di tali dispositivi ovunque, oppure impedendone l'utilizzo in base all'ubicazione sulla rete di un endpoint. I dispositivi di memorizzazione possono essere impostati in modalità di sola lettura o disattivati completamente, mantenendo accessibili e funzionanti il disco rigido dell'endpoint e tutte le unità in rete.

Reportistica. Novell ZENworks Endpoint Security Management include rapporti e avvisi per segnalare le potenziali minacce agli amministratori e ai responsabili della sicurezza. I rapporti possono includere informazioni di ubicazione, i nomi dei file trasferiti a dispositivi di memorizzazione rimovibili, la dimensione, l'autore e la data del trasferimento, nonché il dispositivo di destinazione.

  • Sicurezza dei dispositivi mobili Novell ZENworks Endpoint Security Management offre funzionalità di sicurezza mobile in grado di garantire la sicurezza e la protezione dei dispositivi mobili che si trovano all'esterno della sicurezza perimetrale. Per saperne di più
  • Integrazione con Cisco NAC Novell ZENworks Endpoint Security Management include supporto completo per l'iniziativa NAC (Network Admission Control) di Cisco. Per saperne di più
ZENworks Endpoint Security Management

Richiesta della telefonata

Submit a service request

* Required Fields

First Name is a required field
Last Name is a required field
Email is a required field
Company is a required field
Phone is a required field
City is a required field
Country is a required field
Address is a required field
Zip/Postal Code is a required field
State is a required field
Comments is a required field

Read our Privacy Policy.

Request a Call

© 2014 Novell