Home page Novell

FAAC era alla ricerca di una piattaforma più efficace per i propri sistemi ERP SAP strategici. In collaborazione con H4T, una delle principali aziende italiane specializzate in Linux, la società ha eseguito la migrazione dalla piattaforma IBM i esistente a SUSE Linux Enterprise Server, riducendo i costi, migliorando le prestazioni e semplificando la gestione per il personale IT.

Download pdf

Panoramica
FAAC è un Gruppo italiano fondato nel 1965 e con sede a Bologna. Il Gruppo è stato pioniere nel mercato delle automazioni per cancelli, porte garage e barriere a livello internazionale. FAAC oggi è un Gruppo industriale a livello internazionale, attivo in 4 principali linee di prodotto. FAAC conta uno staff di 860 persone, 11 sedi produttive e 15 uffici Commerciali e di Assistenza Post vendita nei principali mercati internazionali.

La sfida
A supporto dei processi aziendali, FAAC utilizza applicazioni ERP SAP; SAP è pertanto diventato uno dei sistemi principali dell'azienda. FAAC ha inizialmente scelto di implementare SAP su server IBM Power Systems con sistema operativo IBM i (precedentemente noto come AS/400). Nonostante la soluzione si sia dimostrata affidabile negli anni, l'azienda ha poi deciso di cambiare piattaforma. "Lasciare la piattaforma IBM i è stata una scelta aziendale; nonostante la stabilità e la sicurezza, rispetto ad altre opzioni era troppo costosa", ha dichiarato Enrico Minelle, Director of Information Technology presso FAAC. "Ci siamo perciò messi a cercare soluzioni alternative, che fornissero lo stesso livello di affidabilità e protezione a costi limitati".

Soluzione
Il team FAAC ha preso in considerazione varie combinazioni di hardware e sistemi operativi compatibili con l'ambiente SAP.

"Prima abbiamo pensato a una soluzione Windows su server con processore Intel", prosegue Minelle. "Tuttavia, non eravamo certi della stabilità e, data la fondamentale importanza delle applicazioni SAP, non potevamo rischiare di avere problemi di disponibilità".

Poi abbiamo pensato a una soluzione UNIX high-end, di IBM o HP, ma avrebbe comportato gli stessi costi elevati e la stessa rigidità della piattaforma in uso.

"Ci serviva una terza opzione, che combinasse l'affidabilità della coppia IBM e Unix con l'opzione a costo ridotto rappresentata di Windows più Intel", continua Minelle. "Perciò abbiamo iniziato a valutare le piattaforme Linux, per capire se potevano darci il meglio di entrambe le alternative".

L'azienda ha testato Red Hat Enterprise Linux e SUSE Linux Enterprise Server, e ha optato per quest'ultimo.

"La scelta di SUSE Linux Enterprise Server è dipesa da quattro fattori", ha dichiarato Minelle. Innanzi tutto, la significativa riduzione dei costi di manutenzione rispetto alla piattaforma esistente. Poi, i maggiori livelli di stabilità, scalabilità e semplicità di gestione dimostrati rispetto alle alternative considerate".

FAAC ha collaborato con H4T, specialista di Linux leader in Italia, all'implementazione del nuovo sistema operativo e alla migrazione delle applicazioni SAP e dei database DB2 IBM dal vecchio server. La nuova soluzione viene eseguita su un cluster a tre nodi di server con processore AMD Opteron. L'azienda ha inoltre implementato un ambiente di test e sviluppo virtualizzato con la tecnologia VMware.

"H4T ha eseguito l'implementazione in modo eccellente", ha aggiunto Minelle. "La migrazione non ha comportato nessun problema, a dimostrazione delle competenze tecniche e gestionali dei consulenti H4T. Abbiamo sottoscritto diversi contratti di supporto del sistema operativo, ma finora non ci sono serviti perché le prestazioni e l'affidabilità si sono dimostrate eccellenti".

Risultati
La migrazione è stata un processo fluido e ha avuto un impatto minimo sugli utenti finali delle applicazioni SAP.

"Gli utenti non si sono nemmeno accorti del cambiamento, se non per il fatto che la velocità dei tempi di risposta SAP è raddoppiata", ha affermato Minelle. "La possibilità di ottenere prestazioni elevate da hardware economico è un vantaggio importante offerto da SUSE Linux Enterprise Server, specie a fronte della nostra soluzione precedente".

La disponibilità delle applicazioni SAP sulla nuova piattaforma è stata perfezionata con SUSE Linux Enterprise Server High Availability Extension, che raccoglie in cluster i tre server fisici garantendo l'attività dei servizi anche in caso di errori hardware.

"Ci sono anche dei vantaggi in termini di gestione dei sistemi", ha dichiarato Minelle. "Ora eseguiamo Linux su buona parte dei server, non solo nell'ambiente SAP, ma anche in altre applicazioni. Ci basta una sola serie di strumenti per gestire tutti questi server e non dobbiamo aggiornare le nostre competenze con nuove tecnologie. Tutto questo si traduce in un riduzione del 15% dei tempi di gestione dei sistemi, tempo che possiamo dedicare a operazioni più utili".

Infine, questa soluzione risponde all'obiettivo aziendale principe, ossia ridurre il TCO delle operazioni.

"Considerando la soluzione nel complesso, comprensiva di hardware e software, SUSE Linux Enterprise Server ci ha fatto risparmiare il 50% sui costi di manutenzione dell'ambiente SAP", ha dichiarato Minelle. "Sotto questo aspetto, e non è l'unico, la soluzione non ci ha semplicemente soddisfatto... ha addirittura superato le nostre aspettative".

Download pdf

Informazioni generali su Fabbrica Automatismi Apertura Cancelli (FAAC):

FAAC Logo

Produttore leader di soluzioni per il controllo automatico degli accessi.

Settore:

Manifatturiero

Paese:

Italia

Prodotti e servizi:

SUSE Linux Enterprise Server

Risultati:

  • Costi di manutenzione ridotti del 50% dopo il passaggio a Linux da un sistema operativo proprietario
  • Prestazioni migliorate, tempi di risposta SAP dimezzati
  • Gestione dei sistemi agevolata, riduzione del carico di lavoro fino al 15%

"Gli utenti non si sono nemmeno accorti del cambiamento, se non per il fatto che la velocità dei tempi di risposta SAP è raddoppiata. La possibilità di ottenere prestazioni simili da hardware relativamente meno costosi è il principale vantaggio di SUSE Linux Enterprise Server".

Enrico Mineller
Director of Information Technology
Fabbrica Automatismi Apertura Cancelli (FAAC)

Inizia la chat

Siete pronti a parlare con noi? Compilate il modulo sottostante o contattateci telefonicamente al numero .

* Campi obbligatori

First Name is a required field
Last Name is a required field
Email is a required field
Company is a required field
Phone is a required field
City is a required field
Country is a required field
Address is a required field
Zip/Postal Code is a required field
State is a required field
Comments is a required field
I give Micro Focus and/or Micro Focus partners permission to contact me regarding Micro Focus products and services. View our Privacy Policy
is a required field

Request a Call

© Copyright Micro Focus or one of its affiliates