Home page Novell

Novità di Novell File Reporter 2.0

Novell File Reporter 2.0

Nuove funzionalità di reportistica e ampia gamma di nuovi tipi di rapporti, inclusi i rapporti sulle autorizzazioni

Novell File Reporter 2.0 offre maggiori funzionalità di reportistica di livello aziendale rispetto alla versione 1, inclusi una nuova architettura, maggiore semplicità di configurazione e gestione, nuove funzionalità di reportistica e nuovi tipi di rapporti.

Nuova architettura

Per garantire le funzionalità di reportistica avanzate richieste dalle aziende odierne, sempre più consapevoli dei problemi di conformità, Novell File Reporter 2.0 è stato sviluppato a partire da una nuova architettura, dotata di supporto per:

  • Integrazione simultanea con eDirectory e Active Directory
  • Un database SQL
  • Amministrazione basata su Web

Maggiore semplicità di configurazione e gestione

Le complesse operazioni di installazione e configurazione della DSI sono state sostituite da una semplice procedura di installazione e configurazione guidata della durata di pochi minuti. Al termine dell'installazione, potrete eseguire tutte le operazioni di gestione utilizzando l'interfaccia basata su browser.

Nuove funzionalità di reportistica

Novell File Reporter 2.0 dispone di un legame con i servizi di directory molto più forte rispetto alla versione 1. File Reporter 2.0 esegue l'autenticazione dapprima su un sistema di identità principale, come eDirectory o Active Directory, quindi, attraverso un proxy, stabilisce una connessione con l'altro sistema di identità. Perciò, potete essere connessi contemporaneamente a un dominio Active Directory e a molti alberi di eDirectory.

Nuovi rapporti

Oltre ai vari tipi di rapporti disponibili con la versione 1, in Novell File Reporter 2.0 sono stati introdotti anche:

  • Rapporti sulle autorizzazioni che consentono di individuare chi ha accesso a un determinato file o i diritti di accesso di un determinato utente
  • Rapporti sui trend che mostrano l'incremento dei dati presenti su un volume Novell o una condivisione Windows durante un certo periodo
  • Rapporti dettagliati specifici relativi a un determinato utente, tipo di file, file e altro
  • Rapporti aggregati relativi a file e cartelle situate nelle risorse di storage di eDirectory e Active Directory

© 2014 Novell